Cina Donna Cinese Lavanderia Cecilia Oxford Nero

B071YW1ZX3
Cina Donna Cinese Lavanderia Cecilia Oxford Nero
  • scarpe
  • Brevetto al 100%
  • importati
  • suola sintetica
Cina Donna Cinese Lavanderia Cecilia Oxford Nero Cina Donna Cinese Lavanderia Cecilia Oxford Nero Cina Donna Cinese Lavanderia Cecilia Oxford Nero Cina Donna Cinese Lavanderia Cecilia Oxford Nero Cina Donna Cinese Lavanderia Cecilia Oxford Nero
Menù
Menu

Nessun prodotto

Da determinare Spedizione
0,00 € Totale

Pagamento

Quantità
Totale
Totale prodotti
Totale spedizione Da determinare
Totale
Continua lo shopping Procedi con il checkout
Menù
> Mens Uomo Roccioso 8 Bootboot Militare Leggero Omologato Gsarkc042
> Come raccogliere il peperoncino

Categorie

Puma Mens Evotouch 3 Tt Scarpa Da Calcio Puma Biancovero Blublu Danubio

Segui la nostra pagina FACEBOOK per rimanere sempre aggiornato sulle novità INOLTRE avrai 5 semi in omaggio con il primo aquisto.

Il peperoncino in generale è una pianta originaria delle Americhe con moltissime varie specie piccanti, ognuna differente dall’altra. E’ possibile coltivare di peperoncino, seminando nei mesi di febbraio e marzo appena le temperature esterne si alzano un po’ e mentre si possono raccogliere a partire dall'estate, considerando che a ogni varietà ci mette un determinato periodo per portare il frutto a completa maturazione, le arrivano anche a 80 giorni! I peperoncini generalmente vanno dopo la raccolta, ma possono essere anche conservati in maniera differente.

Arrivato il momento, assicuriamoci che i peperoncini da raccogliere sono arrivati a procuriamoci un paio di forbici e un paio di guanti (consigliati vivamente se dobbiamo maneggiare i peperoncini tipo habanero, trinidad scorpion e così via) e iniziamo a tagliarli dal picciolo, lasciando sulla testa del peperoncino 1 cm circa di rametto della pianta, in questo modo il peperoncino dura di più.

Dopo averli e lavati dobbiamo decidere cosa farci con tutti questi peperoncini, molti di voi preferiscono in questo caso basta metterli in frigorifero ma se sono tanti oppure stiamo a dobbiamo conservarli diversamente per farli durare a lungo, con varie opzioni: Essiccati, sott’olio, salse varie.

Il peperoncino in cucina potete sbizzarrirvi come volete ma con attenzione! I peperoncini più piccanti contengono un tutte le lavorazioni se possibile fatele all’esterno, utilizzate quali mascherina, occhiali, guanti in gomma (quelli in lattice non vanno bene, la capsaicina penetra all’interno).

Essiccando i peperoncini andiamo a levare elemento principale che fa facendolo durare anche anni! Il procedimento è semplice, possiamo farli seccare al sole, in forno, appesi o con l’apposito essiccatoio elettrico.

giovedì 13 marzo 2014

Questa la devo scrivere, poi la chiudo qui.... oggi mi è capitato di vedere le foto del locale in cui sono andate quelle mie amiche l'8 marzo... un troiaio terribile... col tizio in perizoma intento a ballare davanti a non so quante infoiate... più andavo avanti con le foto più saliva lo schifo... l'unica cosa che ringrazio è che nessuna delle mie amiche è stata ripresa mentre si strusciava col tizio in questione... dalle foto non si vede... ma penso che proprio non l'abbiano fatto... o lo spero vivamente! e se provano a dirmi che era per stare insieme, per divertirsi... beh... lo potevano fare anche nella pizzeria 3 km più in giù! Sempre più contenta del mio 8 marzo culturale!
Invia tramite email Postalo sul blog Balamasa Ladies Tacchi Alti Fibbia Gattini Morbidi Pumpsshoes In Materiale Rosso
Alfani Donna Vacay Open Toe Casual Sandali Con Plateau Cammello
Condividi su Pinterest
venerdì 14 marzo 2014 00:25:00 CET

Ahaha, hai fatto sicuramente bene!Di certo c'è del vero se dicono che è per stare assieme, anche in questo mondo... è che proprio molte donne si scatenano senza freni XDMoz-

venerdì 14 marzo 2014 18:33:00 CET

guarda... più riguardavo quelle foto... più ci ripensavo!!! ;)

venerdì 14 marzo 2014 02:03:00 CET

Io sono una di quelle che ha sempre sostenuto il significato REALE dell'8 Marzo, mi è stato insegnato ... E ne sono grata! Quest'anno ho lavorato e partecipato (Anche se poco) ad un evento chiamato #zeromimose ... Son 3 anni che scrivo dal mio blog di abolire le mimose e donare soldi alle associazioni ...XoXoMaryNew Post-> http://www.modidimoda-mapi.blogspot.it/2014/03/happy-birthday-ciro-prato.html

Aisun Donna Confortevole Stivaletti Tondi Stivaletti Alti In Pizzo Martin Rosso 2

bravissima!!! da me le uniche mimose... quelle dell'albero sotto casa!!!

Cole Haan Mens Hamilton Grand Double Monk Black Box In Pelle

ClioMakeUpShop si avvale dei cookies per garantirti una migliore esperienza.

Sandalo Adidas Da Donna Adilette Comfort Slide Nero / Bianco / Nero 11 M Us Nero / Bianco / Nero1
Calaier Womens Cabecause Scarpe Décolleté A Punta Stilettata 12cm Rosse
Nunn Bush Mens Elijah Slipon Sand
Skechers Bobs Da Donne Peluche Litewinter Skies Flat Grey
o Registrati
Sneaker Da Uomo Plyde Clyde Sock Nyc 11

Il prodotto che hai appena aggiunto non è disponibile. Per favore seleziona un altro prodotto o un'altra variante.

Aggiunto Recentemente

0 Prodotti

TOTALE €0.00

Balamasa Moda Donna Pullon Stivali Di Uretano Solidi Nero

Il prodotto che hai appena aggiunto non è disponibile. Per favore seleziona un altro prodotto o un'altra variante.

Amoonyfashion Stivaletti Donna Con Tacco Vertiginoso Con Cerniera Lampo
/ Registrati

Mocassini Moda Donna Con Plateau Neutro Mocassini Con Tacco Medio E Scarpe Slipon Beige

€12.50

Per tutte le more là fuori...questo rossetto è per voi!

Questo prodotto è al momento esaurito, se ti interessa sapere quando ritornerà disponibile lascia la tua email qui sotto 😉

Descrizione
INCI

Rosa Indiano

Dopo anni e anni di ricerche... ecco il rossetto PERFETTO per le more! 👸🏻 Dona moltissima luce al viso e grazie al colore vivace, ma portabile, riesce a far risaltare il colore dei vostri occhi, soprattutto se hanno una componente di verde...provare per credere ragazze!! PS:Se volete saperne di più guardate il video qui sopra mi raccomando!! 😉 ⬆️

Rosa Indianoè

VeganCruelty FreeParaben FreeDermatologicamente Testato

Designed in NYC/ Made in Italy

Designed in NYC/ Made in Italy

Rosa Indianoè stato ideato e progettato a New York City 🗽da Clio insieme al suo Team, la produzione è al 100% italiana 🇮🇹

Materie prime Mica

L a mica contenuta in questo prodott o è di origine sintetica.

ClioMakeUp pone la massima attenzione verso la qualità del prodotto finito, si avvale di produttori Italiani certificati che usano materie prime di origine controllata,se volete approfondire trovate maggiori informazioni su Mission Valori.

ULTIMI ARTICOLI
Idifu Classico Da Donna In Camoscio Con Finta Pelle Scamosciata E Décolleté Con Tacco Grosso Caramellato
Salute Medicinali Come fare correttamente una iniezione intramuscolare
Posted By: Elena Abby 8159 Mocassini Da Uomo Eleganti Casual Mocassini Slipon Per La Guida Marrone

Capita a volte di avere, noi stessi o ad alcuni nostri familiari, dolori o patologie momentanee che richiedono di praticare delle iniezioni intramuscolari. A volte siamo costretti a rivolgerci al medico più volte al giorno, o a qualche amico o vicino di casa che per esperienza e pratica ha maggiore dimestichezza con le iniezioni.

Ma è poi così difficile fare correttamente una iniezione intramuscolare? Tutti possono imparare?

Fare correttamente una iniezione intramuscolare non è molto difficile, serve solo un po’ di senso pratico, la mano ferma e non essere particolarmente sensibili agli aghi.

Vediamo nel dettaglio cosa dobbiamo fare per eseguire correttamente una iniezione intramuscolare.

Che cos’è una iniezione intramuscolare

Con questo tipo di iniezione si permette al medicamento di raggiungere la massa muscolare e da qui poi espandersi nel resto del corpo. Si iniettano nel muscolo solitamente delle soluzioni acquose, delle sospensioni ed alcune volte degli oleosi. Si ricorda che devono essere iniettati solo ed esclusivamente farmaci indicati esclusivamente dal medico curante.

Cosa serve per fare una iniezione intramuscolare?

Prima di cimentarvi nell’iniezione vera e propria dovete avere tutto a portata di mano:

1 siringa monouso, in confezione sigillata e sterile il farmaco da iniettare 1 tamponcino di cotone o garza imbevuto di disinfettante

Al momento dell’acquisto fatevi consigliare dal farmacista la siringa più adatta al prodotto che dovete iniettare. Le siringhe non sono tutte uguali, hanno capacità contenitive differenti e anche le dimensioni dell’ago variano a seconda dell’uso. Per esempio un prodotto oleoso ha bisogno di un ago un po’ più grande rispetto a una soluzione liquida.

Come preparare il farmaco nella siringa

Per prima cosa lavarsi accuratamente le mani, posizionarsi un un posto comodo e tranquillo. Leggere attentamente le indicazioni e la posologia del farmaco. Alcuni farmaci vanno mescolati, altri sono pronti all’uso. Assicuratevi anche della quantità di cui avete bisogno.

Controllate che l’ago sia ben calzato sulla siringa.

Aspirate il farmaco con la siringa e quindi estraete l’ago dalla fiala o dal contenitore facendo attenzione a non toccarlo con le dita e senza appoggiarlo su superfici che non siano sterili.

Mettete la siringa in posizione verticale, con l’ago rivolto verso l’alto. Picchiettatela sul contenitore in plastica con il dito indice, in modo da far salire verso l’alto eventuali bolle d’aria. Fate quindi fuoriuscire dall’ago, spremendo leggermente lo stantuffo, un paio di gocce di prodotto. In questo modo l’iniezione è pronta.

Dove iniettare e in che posizione mettere il vostro paziente

Se siete alla vostra prima iniezione è meglio che il paziente sia steso a pancia in giù, in posizione comoda e rilassata. In questo modo eviterete anche che preso dalla tensione il paziente si muova nel momento in cui inserite l’ago. Quando avrete più pratica e siete sicuri del vostro paziente, potrete anche iniettare con il paziente in posizione verticale. Il luogo migliore e più facile sul corpo umano per eseguire una iniezione intramuscolare, è il sedere. Tracciate in modo immaginario sul gluteo una croce, in modo da ottenere 4 rettangoli. Il rettangolo in cui dovete iniettare è quello superiore esterno.

Come iniettare

Massaggia con il cotone imbevuto di disinfettante la parte interessata. Questo serve per rilassare il paziente e per disinfettare la cute.

L’ago deve essere inserito quasi completamente nel gluteo con un movimento rapido. La siringa deve avere un’inclinazione di 90° rispetto alla pelle. Non esitate, siate rapidi nel bucare la pelle.

Spingete lo stantuffo in modo deciso, ma non eccessivamente rapido in modo da far uscire il farmaco direttamente nel muscolo. Se il farmaco è particolarmente oleoso lo stantuffo risulterà duro. Spingete con decisione, ma anche molto lentamente.

Una volta iniettato tutto il farmaco estraete con decisione l’ago dalla pelle e tamponate il foro d’entrata con il tamponino disinfettante. Evitate di massaggiare la parte.

Foto tratta dal sito picsolution

Elena

Leave a Reply

Advertising

Articoli recenti

novembre 17, 2016
luglio 29, 2016
luglio 27, 2016
luglio 25, 2016
luglio 22, 2016

Metti mi piace su Come Fare!

Da Leggere

Come registrare un marchio

La Culinary Nutrition è la competenza che fa la differenza: i professionisti specializzati in Nutrizione Culinaria imparano come realizzare i piatti golosi della tradizione con gli stessi ingredienti ma con più vitamine e meno calorie, sostituendo le diete con piatti belli, buoni e che fanno anche bene!

Recent posts

Ci hanno scelto

Email

Contatti

Address: Viale Mentana, 41 - 43122 PARMA
Telefono: (+39) 0521 1640539
Email: Donald J Pliner Donna Verona Abito Sandalo Bianco
Sito Web: Frank James Lonney Tan Mens Stringate Le Scarpe Brogue

Link Utili